Una ricerca condotta da Hitesh Khandelwal per il proprio dottorato all’Eindhoven University of Technology ha permesso lo sviluppo delle Smart Windows. Si tratta di una nuova generazione di finestre in grado di riflettere i raggi solari, permettendo così di isolare l’ambiente interno e mantenerlo fresco d’estate.

Il funzionamento è basato sull’utilizzo di cristalli liquidi organici. Secondo i risultati ottenuti da Hitesh Khandelwal, la nuova tecnologia è riuscita a bloccare il 100% dei raggi infrarossi mantenendo comunque una trasparenza pari al 90%. Si tratta di un risultato pienamente in linea con gli standard odierni e indirizzato a diventare uno punto centrale per le smart home e per le costruzioni di nuova generazione.Inoltre le Smart Windows sono dotate di interruttori manuali per attivare e disattivare il sistema a piacimento. In alternativa è possibile impostare l’attivazione automatica collegandole a dei rilevatori di temperatura ed impostando dei valori soglia.

Grazie alle finestre intelligenti, sarà possibile risparmiare sulla bolletta energetica, tagliando i costi di quasi il 12%. Infatti soprattutto l’estate non ci sarà più bisogno di ricorrere all’uso dell’aria condizionata per rinfrescare gli ambienti interni.